Conti Deposito – Gli Italiani li hanno scelti anche nel 2012

Ultimo aggiornamento: 5 luglio 2012

gli italiani preferiscono investire nel conto depositoAnche nel 2012 gli italiani hanno scelto il conto deposito come uno dei migliori strumenti finanziari presenti sul mercato. Questa è una vera rivoluzione per le famiglie che da sempre sceglievano prodotti differenti ed in particolar modo i Titoli di Stato.

Per retaggio culturale, anche in questi anni hanno continuato a farlo ma si sono presto rese conto che non erano più così vantaggiosi sul piano economico e anche sul piano di gestione. Sicuramente questo ha favorito la crescita dei depositi e il favore da parte dei piccoli e medi investitori.

Il conto deposito piace perchè è molto facile da utilizzare e perchè rende molto.
La facilità di uso si nota subito, fin dalle prime fasi in cui si apre la procedura online. Basta inserire i propri dati personali e la stessa banca provvederà ad inviarti il contratto che dovrai semplicemente firmare e rimandare al mittente.

Per procedere alla vera e propria parte dedicata all’investimento non occorre nessuna particolare competenza. E’ così semplice ed intuitivo che ogni movimento o decisione è prendibile senza l’aiuto di nessuno. Non è richiesta la competenza tecnica di un mediatore o di chi si occupa di finanza.
Ovviamente alcune delle scelte che ti troverai a fare dovranno essere ben ponderate e dovrai considerare la tua situazione economica in prospettiva.

Le scelte che si possono fare sono tra il deposito libero o quello vincolato e in questo caso dovrai scegliere anche la durata.

L’entità del capitale da depositare è la fase successiva. Non serve altro per riuscire ad avere un rendimento sui tuoi soldi.

Potrebbe sembrare semplicistico ed è proprio così. Tu metti dei soldi, la banca li utilizza a piacimento, in cambio ti viene data una percentuale di interesse.
Certo, le banche non hanno una bella nomea, ma per tutelarti e farti sentire più sicuro, devi sapere che esiste un organo particolare (Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi) che è nato proprio per evitare che le banche abbiamo un comportamento fraudolento nei tuoi confronti.

Andiamo ad analizzare il rendimento che potresti ottenere, facendo qualche esempio concreto.

Se decidi di investire per 1 mese, in base alla banca scelta, puoi ottenere una media del 2,20% di interessi. Non è male, soprattutto se pensi di dover vincolare il capitale per così poco tempo.
Più è lunga la durata e maggiore saranno gli interessi.

Le opportunità sono presenti anche nel caso tu non voglia vincolare il denaro perché, con il semplice deposito libero, la banca ti garantisce un rendimento dovuto al tasso base. La media è dell’1% ma alcune banche lo hanno al 2,25% e anche superiore al 4%.

Oltre a questi ottimi interessi, nel caso ti occorrano soldi prima della scadenza dell’investimento, puoi sempre scegliere di svincolare il denaro e non dovrai pagare penale.

Questi sopra elencati sono solo alcune delle motivazioni che hanno portato il conto deposito ad essere il preferito dagli italiani. Scegli quindi la libertà di investire e di sentirti sicuro. Trovi qui tutte le recensioni sulle migliori offerte disponibili.

Questo articolo ti è stato utile?
Segnalalo ai tuoi Amici! Clicca sul Mi Piace, sul +1 o sul botone twitter per segnalare loro questo articolo. Basta un click

 

;