Conto Arancio – diminuisce fino al 3,00% – Conviene sempre?

Ultimo aggiornamento: 2 giugno 2012

conto deposito arancio diminuito

Il conto deposito Conto Arancio ha abbassato i tassi di interesse che applicava sui capitali versati dai propri clienti. Il tutto è accaduto nell’ultimo mese, lasciando spiazzati i potenziali clienti che volevano investire in IngDirect.

Il ribasso è abbastanza alto ed è dovuto all’interferenza economica della Banca Centrale Europea che ha messo a disposizione delle banche, grandi capitali in prestito per operare negli investimenti.

Nel corso degli ultimi 3 mesi il rendimento che avresti potuto ottenere da questo tipo di investimento è calato in questo modo:

  • a gennaio il tasso di rendimento era del 4,20%
  • a febbraio mantiene pressoché questo livello
  • a marzo cala drasticamente fino ad arrivare al 3,50% ( -1,30%)
  • ad aprile e maggio resta costante al 3,50% per i vincoli a 12 mesi
  • ad giugno diminuisce fino al 3,00% per i vincoli a 12 mesi

Il Conto Arancio rimane comunque un buon prodotto in cui puoi investire i tuoi soldi e, nonostante i tassi di interesse siano calati parecchio, i vantaggi nell’aprilo sono ancora molti.

Per aprire il Conto Arancio non paghi nulla e nemmeno per chiuderlo. Ogni transazione che esegui non ti costerà nulla e puoi gestire i tuoi soldi comodamente attraverso l’accesso online alla tua piattaforma riservata. Quest’ultima è assolutamente sicura e utilizza delle tecnologie molto sofisticate che garantiscono la riservatezza dei tuoi dati di accesso.

Con una connessione internet potrai visualizzare il tuo estratto conto quando ne avrai bisogno e, ovviamente, non ti costerà un centesimo.

L’imposta di bollo, che incide notevolmente sul rendimento finale che potresti avere, viene ancora pagata da IngDirect. Il pagamento a carico della banca fa si che il tuo guadagno finale aumenti rispetto ad altre banche.

Potrai, sempre a titolo gratuito, effettuare i versamenti per integrare il capitale presente sul conto deposito e potrai fare quante operazioni vorrai sempre gratis. Per integrare il capitale che hai investito, potrai scegliere se farlo attraverso un classico bonifico dal tuo conto corrente al conto deposito, oppure tramite l’assegno bancario o anche tramite il Rid. Questa forma è comoda soprattutto se vuoi, ogni mese o ogni tot tempo, versare dei soldi; la banca, in base al tuo mandato, effettuerà automaticamente la transazione.

La IngDirect non richiede un capitale minimo per aprire Conto Arancio e se lo desideri, lo puoi aprire depositando anche 1 solo euro.

Il rendimento, dettato dall’applicazione dei tassi di interesse, ti potrà essere erogato in varie forme e sarai sempre tu a scegliere quale modalità ti conviene di più:

  • puoi scegliere di farti liquidare gli interessi allo scadere dell’anno solare
  • gli interessi possono essere liquidati quando scade la durata del vincolo che hai scelto
  • puoi ottenere tutti gli interessi quando chiudi il tuo conto deposito.

Non sei obbligato a scegliere di vincolare i soldi ma potrai anche scegliere un conto deposito libero. Il deposito libero con Conto Arancio ti da l’1,20% di interessi e puoi prelevare e usare i soldi quando ti occorrono.

Conto Arancio è un ottimo investimento e soprattutto sicuro. Il rendimento che ti viene prospettato da IngDirect rimarrà invariato per tutta la durata del tuo vincolo. Non subirà nessuna diminuzione anche se il mercato finanziario dovesse subire una brusca frenata. Tuttavia puoi sempre optare per l’attivazione di un altro conto deposito.

 

Questo articolo ti è stato utile?
Segnalalo ai tuoi Amici! Clicca sul Mi Piace, sul +1 o sul botone twitter per segnalare loro questo articolo. Basta un click

 

;