Conto Deposito Libero o Vincolato? Ecco la differenza

Ultimo aggiornamento: 7 dicembre 2011

conto deposito libero o vincolatoUn investimento sicuro e senza sorprese è quello sui conti deposito. Una volta scelta questa strada, ti troverai di fronte ad una scelta, ovvero se lasciare libero il capitale oppure vincolarlo per un certo periodo di tempo.

Ognuna delle due opzioni ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi che debbono essere valutati in base alle proprie esigenze economiche del momento.

# Un conto deposito libero è una sorta di appoggio in cui si versa il capitale e in cui si percepisce un certo rendimento che risulta essere sempre più alto di un conto corrente. Per chi ha del denaro in eccesso o semplicemente non vuole che sia mangiato dalle spese legate al conto corrente, trasferirlo sul conto deposito è una mossa saggia e remunerativa.

Gli interessi che vengono dati dalle banche senza che il denaro sia vincolato si chiamano interessi base. Non sono mai troppo alti ma comunque interessanti. Quasi tutte le banche posizionano il tasso base sull’1% come il conto deposito di InMediolanum e quello di CheBanca; alcune vanno oltre come Conto Arancio con l’1,50% e il 2,50% base del conto deposito Rendimax.

Il vantaggio di un conto deposito libero è un guadagno senza obblighi di continuità. Il cliente può utilizzare il capitale in qualunque momento oppure reintegrarlo ogni volta che ne abbia l’esigenza.

Un conto deposito libero non prevede delle quote minime ed il cliente è libero di depositare cifre anche al di sotto dei 100 euro. Questa libertà di azione è visibile anche nella facilità di interrompere qualunque tipo di rapporto economico e di chiudere il conto deposito con assoluta trasparenza.

# Un conto deposito vincolato, invece, è caratterizzato da altri elementi che sono più impegnativi ma che garantiscono un rendimento superiore.

Il cliente che sceglie questa opzione è sicuramente una persona che non necessita, nell’immediato, di liquidità a portata di mano. Diviene una scelta impegnativa per coloro che non possono non toccare il capitale.

E’ pur vero che, anche con un vincolo, il cliente che sceglie un vincolo da 3 mesi, riavrà tutto il suo denaro in brevissimo tempo. Visto che si tratta sempre di vincoli a breve e media scadenza.

Generalmente le banche propongono conti deposito a partire dai 3 mesi, come il conto deposito di CheBanca e quello della InMediolanum anche se la Rendimax parte già con un investimento di 1 mese.

Scegliere un conto deposito vincolato vuol dire ottenere un rendimento superiore. Per esempio con un investimento di 12 mesi si ottiene un guadagno del 4,55% con Rendimax, del 4,25% con InMediolanum, del 4,20% con Conto Arancio,  e del 4% con il conto deposito di CheBanca.

A parte la Rendimax, le altre banche qui citate, hanno un’opzione di svincolo che consente di riprendersi il denaro al momento del bisogno.

La banca deve guadagnarci e lo fa sui soldi versati sui conti deposito; nel caso di scioglimento prima dei termini accordati, è ovvio che la banca farà i propri interessi.

Uno svincolo prima del tempo comporta una notevole riduzione del rendimento e al capitale sarà applicato semplicemente un rendimento base.

In fondo, il cliente che opta per questa scelta, non perde nulla in ogni caso.

Buon investimento.

Questo articolo ti è stato utile?
Segnalalo ai tuoi Amici! Clicca sul Mi Piace, sul +1 o sul botone twitter per segnalare loro questo articolo. Basta un click

 

 

Gli utenti hanno letto anche

conto deposito sicuro
Il Conto Deposito è Sicuro?
La scelta di un investimento può spaventare perché i rischi legati ad esso possono essere onerosi; la questione si fa più pressante nel caso di investitori di medio livello, tuttavia...
investire in un conto deposito
Il Conto Deposito - E' un Buon Investimento?
L'investimento nei conti deposito è vantaggioso oggi come non lo è mai stato. Se si ha la disponibilità economica ad investire è arrivato il momento di farlo. Ecco perchè...
Perchè i Conti Deposito rendono così tanto?
Nella norma si può pensare che dietro ci sia qualcosa di non chiaro ma invece è facilmente spiegabile, basta conoscere il funzionamento dei conti deposito. Scoprilo qui...
coms escegliere conto deposito
Ecco come scegliere il conto deposito migliore!
L'investimento nei conti deposito è vantaggioso oggi come non lo è mai stato. Se si ha la disponibilità economica ad investire è arrivato il momento di farlo perchè...