Inflazione: come abbatterla investendo nel Conto Deposito

Ultimo aggiornamento: 8 giugno 2013

inflazione conto depositoSi sente spesso parlare di inflazione ma la maggior parte delle volte non si sa bene cosa sia. Si sa, sopratutto se si è un investitore, che si deve trovare il modo di difendere i risparmi dall’inflazione ma non si sa perchè e soprattutto come.

Intanto chiariamo cosa è effettivamente l’inflazione.

Si genera questo fenomeno quando il potere di acquisto di riduce a causa dell’aumento dei prezzi. Se per esempio ieri compravi una penna ad 1 euro, oggi la paghi 2 euro e questo aumento è dovuto all’inflazione. Gli elementi che determinano il fenomeno sono i prezzi che i produttori stabiliscono, i prezzi che i rivenditori scelgono ed il costo della vita. Se i primi due fattori aumentano, è ovvio che aumenterà il costo della vita riducendo il potere di acquisto del singolo individuo.

E’ una spiegazione semplificata ma che può chiarire meglio il quadro ed può aiutarti a fare la scelta giusta per difendere i soldi dall’inflazione.

Per evitare che i tuoi risparmi si riducano, la soluzione è l’investimento. Non tutte le tipologie di investimento sono ottimali in una situazione economica così precaria. Ogni mese il tasso di inflazione aumenta e basta pensare all’ultimo mese che è salito dal 3,3% al 3,4%.

Questa salita vertiginosa sta mettendo in ginocchio parecchie famiglie che non riescono più arrivare a fine mese là dove un tempo ci riuscivano.

Un tipo di investimento che non teme l’inflazione è il conto deposito. Si tratta di un prodotto bancario che puoi trovare in ogni banca anche se le banche online possono offrirti dei rendimenti maggiori. Il prodotto è formidabile se si pensa che non viene intaccato dall’inflazione e il rendimento si mantiene costante per tutta la durata dell’investimento.

Il conto deposito vincolato è di varie durate e parte da 1 mese fino ad un massimo di 36 mesi. Le banche favoriscono il conto deposito vincolato a 12 mesi e ti danno un bell’interesse.

Nel momento in cui scegli la durata dell’investimento, la banca fa la sua proposta di tasso di interesse. Questa proposta rimarrà tale fino alla fine e tu avrai quello che hai concordato all’inizio.
Molte banche, per venire incontro alle paure degli investitori, offrono addirittura la liquidazione anticipata degli interessi. Praticamente tu investi e subito hai gli interessi. In questo modo non devi temere che non ti saranno dati.

Il conto deposito è un prodotto sicuro sia che tu scelga la liquidazione anticipata che posticipata.
Non ti costa nulla e ti rende. Lo apri da solo senza dover pagare nessun mediatore e fai le tue scelte senza condizionamenti. Se hai necessità di denaro puoi sempre svincolarlo e la banca ti darà comunque un rendimento valutato sul tasso base.

Nessun prodotto finanziario è così sicuro e nessun altro prodotti ti permette di difenderti dall’inflazione. E’ vero che esistono dei prodotti che hanno delle assicurazioni se l’inflazione sale troppo ma se sale di poco, perderai sempre parte dei tuoi soldi. Queste assicurazioni ti coprono se le percentuali superano certe quote ma se rimangono in quei margini ma si alzano comunque, i tuoi soldi caleranno e il tuo rendimento sparirà. Il conto deposito non teme l’inflazione e tu guadagni in tutta sicurezza.

Adesso devi solo decidere quale conto deposito attivare per poter contrastare l’inflazione. Vedi qui: http://www.contodepositomigliore.net/category/conto-deposito/

Buon investimento.

Questo articolo ti è stato utile?
Segnalalo ai tuoi Amici! Clicca sul Mi Piace, sul +1 o sul botone twitter per segnalare loro questo articolo. Basta un click

 

;