Conto Deposito WeBank – 3,50% per 12 mesi

Ultimo aggiornamento: 2 febbraio 2012

webank conto depositoWeBank offre ai nuovi clienti delle opzioni molti interessanti per chi intende aprire un conto deposito.

WeBank propone un conto corrente che racchiude in se sia le caratteristiche flessibili di un normale conto e anche la possibilità di investire il proprio denaro come si fa con un conto deposito.
Quindi un unico prodotto con due ben distinte possibilità di far fruttare il proprio capitale.

Vediamo i numerosi vantaggi che WeBank propone:

  • il primo vantaggio è l’imposta di bollo che viene pagata dalla WeBank fino a fine 2013
  • il conto deposito è a spese zero, ovvero il canone è assente
  • le spese di gestione sono gratuite come anche la carta di credito o il bancomat.
  •  

Il conto deposito WeBank offre un interesse lordo annuale pari  il 3,75% per chi investe il proprio denaro per almeno 18 mesi; l’investimento, in questo caso, si intende vincolato e non toccabile per tutta la durata.

Per chi sceglie di investire a 3 mesi il tasso è pari all’1,80% lordo, mentre per un investimento semestrale si arriva al 2,30% e a 3,50% per un investimento annuale.

Il tasso applicato è fisso per tutta la durata degli investimenti; inoltre è presente la possibilità di svincolare totalmente o parzialmente la somma, senza incorrere in sanzioni economiche.

E’ possibile anche investire il proprio denaro senza vincolarlo; ovviamente gli interessi saranno inferiori.

Il minimo investimento con questo conto deposito è di un euro solo mentre il tetto massimo di investimento è pari ad 1.000.000 di euro.

Il conto WeBank consente una grande mobilità e libertà di trasferire il denaro; lo si può fare velocemente da un conto ad un altro, oppure decidere di trasferire del denaro con periodicità.
Quando il cliente sceglie di investire periodicamente del denaro, lo potrà fare online e con pochi clic; stabilisce infatti che ogni mese, in quella data scelta, una somma di denaro dovrà passare dall’area conto corrente all’area conto deposito.

Un’altra scelta che il cliente ha, è quella di investire tutti i soldi che superano una certa soglia nel conto corrente; se si stabilisce la soglia a 5.000 euro, tutti i soldi che superano questa soglia passano in automatico al conto deposito.

Il discorso vale anche al contrario, ovvero si può stabilire una soglia minima del conto corrente, che se viene superata viene rimpinguata direttamente dal conto deposito.

Queste opzioni di soglia sono valide solo nel caso in cui il denaro non venga vincolato.
Il conto WeBank è gestibile totalmente online, sia per quanto riguarda le normali procedure da conto corrente tradizionale che per quanto riguarda il conto deposito.

Il cliente ha sempre a portata di mouse tutti i suoi investimenti e la crescita dovuta agli interessi.
Inoltre, può stabilire gli obiettivi e avere sempre visibili i tempi per il raggiungimento degli stessi.
Parliamo di area perchè il conto è unico ma prevede la gestione separata tra le operazioni del conto corrente e le operazioni di investimento del conto deposito.

Gli interessi e le varie offerte della WeBank, indicate in questo articolo, sono puramente indicative e sono legate ad un lasso di tempo specifico. Qualora si decidesse di investire in un conto deposito WeBank, è bene vedere il sito ufficiale o contattare la banca direttamente. => WeBank

Questo articolo ti è stato utile?
Segnalalo ai tuoi Amici! Clicca sul Mi Piace, sul +1 o sul botone twitter per segnalare loro questo articolo. Basta un click

 

;